COCO + MARILYN A PALAZZO GROMOLOSA

Coco + Marilyn nello sguardo di Douglas Kirkland

Due icone di stile, due dive intramontabili immortalate dal suo sguardo: quello del fotografo Douglas Kirkland nella mostra Coco + Marilyn, Biella al centro del MI-TO, curata dall’agenzia Photo OP a Palazzo Gromo Losa.

Douglas Kirkland

La mostra è proposta in occasione del 50° anniversario della morte di Chanel (1971) e del 100° anniversario del lancio del profumo di Chanel n.5 è ambientata a Biella, città insignita da Michelangelo Pistoletto con il logo del terzo Paradiso e identificata dal 2019 come Città Creativa Unesco per il tessile.

Innamorate di Madame e dell’indimenticabile Marylin e incuriosite dalla presentazione della mostra Coco + Marylin, al centro del MI-TO, abbiamo deciso di organizzare la nostra visita a Biella.

Parcheggiato a Biella Piano, la città bassa, a piedi ci siamo addentrate nella zona a traffico limitato passeggiando tra negozi e bar che iniziavano piano piano le loro attività mattutine fino ad arrivare alla funicolare che dal 1885, gratuitamente, collega la città bassa con il Piazzo, il quartiere storico di Biella, la città alta.

Il borgo si apre davanti ai nostri occhi con le sue antiche botteghe e lo sguardo si allieta nell’entrare a Piazza Cisterna con i suoi portici medioevali.

Palazzo Gromo Losa: Il giardino

Attraversiamo la piazza per raggiungere in Corso del Piazzo, 22 Palazzo Gromo Losa che ospita la mostra.

Il giardino di Palazzo Gromo Losa, all’italiana, progettato dall’architetto paesaggista Ermanno Pozzi e dallo stesso committente Emanuele Rosa, è parte integrante della mostra.

Il percorso, infatti, inizia proprio da lì ed è proprio questo a conquistare tutta la nostra attenzione:

con gli occhi incantati dalla bellezza e dallo stupore, ci addentriamo, come bambine divertite, nel pergolato centrale di rose che diventa, per l’occasione, anche un percorso tra i pensieri e le parole con cui ricordiamo Coco Chanel e Marilyn Monroe:

Un Percorso di parole

Le frasi scorrono sopra le nostre teste stimolando il loro ricordo.

Leggere rievoca alla nostra mente la loro presenza, quasi in una sorta di rito magico, per introdurci in ciò che poco dopo vedremo. 

“Sapevo di appartenere al pubblico, al mondo, non per il talento o la bellezza ma perché non ero mai appartenuta a nient’altro e a nessuno” Marylin Monroe

“La forza si ottiene con i fallimenti non con i propri successi” Coco Chanel

 

COCO + MARILYN nello sguardo di Douglas kirkland

Coco Chanel

Lasciamo i colori del giardino e incontriamo il bianco e il nero predominanti nelle sale dedicate alla famosa stilista francese.

Momenti, atteggiamenti, dettagli che raccontano la vita di Coco Chanel e che raccontano di quello stile che abbiamo imparato ad amare e al quale spesso ci ispiriamo quando desideriamo comprare qualcosa di intramontabile eleganza, consapevoli che

la moda passa, lo stile resta”.

Ecco il cappello, le perle, i suoi tailleur, le borse.

Marilyn Monroe

Dalla storia della moda al racconto di una delle icone di Hollywood:

ecco Marilyn e lo sguardo, il sorriso che abbiamo conosciuto nelle tante immagini che raccontano di lei.

Le immagini di Marilyn scorrono sotto i nostri occhi in un set che fu al tempo perfettamente studiato da lei, che rispose positivamente alla richiesta del fotografo di poterla ritrarre a patto che nella stanza ci fossero: un letto, lenzuola in seta, musica di Frank Sinatra e Champagne, naturalmente!

Dettagli sapientemente ripresi dallo sguardo dell’attento e allora giovane fotografo Douglas Kirkland.

La mostra e le fotografie di Douglas Kirkland non esauriscono l’esperienza, tante sono le proposte che la completano da qui fino al 12 di settembre:

La domenica : Brunch Coco + Marilyn

Brunch tematici serviti al tavolo con 5 degustazioni, a cura della Cooperativa Sociale Raggio Verde Onlus, serviti nelle sale interne del palazzo il:

* 22 agosto con menù anni 60

* 12 settembre menù America di Marilyn 

Il brunch è su prenotazione e fino al raggiungimento di 2 turni da 25 posti (ore 12.15-13.00 e 13.15-14.00) al costo di 20 euro a persona comprensivo di acqua, vino e caffè.

La prenotazione del brunch da’ diritto ad uno sconto sull’ingresso mostra.

E’ possibile anche prenotare, per due persone, una lunch-box -finger food tematica  al prezzo di 20 euro. 

Niente brunch per voi?

Peccato, ma non disperate.

E’ possibile degustare anche una colazione dalle 9 alle 10, sempre su prenotazione online www.raggioverde.com

"Solo due gocce di Chanel n.5"

Convegno di Nicoletta Ramella Pezza vicepresidente del Garden Club di Biella, dedicato a “quel” profumo e alla celebre frase “solo due gocce di Chanel n.5” che legò in modo indissolubile la vita di Marilyn a quella di Mademoiselle Chanel.

Il 9 settembre alle ore 18

"Ri-gira la moda!"

Ri-gira la moda!” a cura di Laura Cortinovis e a Francesca Perinetti di Philla Color 11 settembre alle 9.30 un’occasione per riflettere sull’alto tasso di inquinamento prodotto dall’industria tessile e nel contempo un workshop dedicato a ridare nuova vita ad un indumento che siamo stanche di indossare.

Info e Orari:

La mostra Coco+ Marilyn al centro del MI-TO rimarra’ aperta fino al 12 settembre

Palazzo Gromo Losa, Corso del Piazzo 22/24 13900 Biella

Venerdi 17-21 

Sabato e domenica 10-19

Prezzo: Intero 10 ridotto 8

A TraveLlike è piaciuto per..

A TravelLike è piaciuto per:

  • Il profumato giardino all’italiana, dedicato al tema delle rosa. Specie diverse di rosa con una fioritura costante da marzo a novembre si intrecciano in un pergolato centrale.
  • La magia del percorso tra i pensieri e le parole di Coco e Marilyn Monroe
  • Coco e Marilyn, uniche, nelle foto proposte da Douglas Kirkland 
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.